Capannoni, bar, campanili e pedali

Capannoni, bar, campanili e pedali

Capannoni, bar, campanili e pedali Capannoni e capannoni. Solitamente sono questi gli elementi di sfondo nella scenografia che ospita gli episodi della saga delle corse in circuito su strada di ciclismo amatoriale. Capannoni, bar e campanili. Dimenticavo di dire che...
Storie da raccontare

Storie da raccontare

  Pedalare è anche voler svoltare, svoltare per dare un segno, un senso al girovagare. Pedalare è andare contro corrente per inseguire un’ambizione. Svoltare per salire ancora. A Volte basta poco per raccontare una storia: una borraccia e un guanto come...
Bianco e nero

Bianco e nero

Bianco e nero Il bianco e nero sui social non piace. Non piace forse perchè quando uno apre un social, vuole evadere, vedere colori, sfarzo, felicità, spensieratezza. Vuole qualcosa per allontanarsi dal grigio quotidiano dalla routine, dal solito. Vuole vedere o...
Innsbruck 2018 – 350km per una messa

Innsbruck 2018 – 350km per una messa

L’idea è partita appena confermarono Innsbruck come sede dei mondiali di ciclismo su strada 2018. Quello che non avevo ancora deciso era il modo con il quale avrei raggiunto la città tirolese. Dopo la delusione alla Trans Dolomitics Way, spinto da un senso di...
Innsbruck 2018 – 350km per una messa #7

Innsbruck 2018 – 350km per una messa #7

L’atmosfera è festante, non ci sono i vogliosi di mettersi in mostra tipo Alpe d’Huez, almeno non ne vedo qui intorno a me. Il tifo è gioioso e ad ogni passaggio è un aumentare di incitamenti. Dopo le prime tornate, iniziano ad esserci i primi staccati ed è lì che il...